"La mia ragione per Amare" . Il Sogno di Danish

"La mia ragione per Amare" . Il Sogno di Danish

"La mia ragione per Amare" . Il Sogno di Danish

Troppo spesso non ho avuto il coraggio di esprimere ciò che sentivo nel cuore per paura di un rifiuto.
Troppe volte, per paura non ho fatto molte cose.

Questo ora sto cercando di vedere, e di vivere: affrontare le mie paure, con le mie difficoltà e i normali impacci generali che comporta.
Opprimere e nascondere quel sentimento mi viene ormai impossibile. Mi spegneva,  mi portava all’apatia.
Adesso trovo assurdo dovermi scusare o essermi scusato, non lo farò.
Non lo farò più.
Mi hanno insegnato, nel mondo circostante, fino a qualche tempo fa, ad essere disilluso, ovvero non credere che questo sentire potesse esistere
Ed io, ringraziando, questo mondo non lo voglio seguire.
Perché Manifestare questa Forza con sincerità, nelle parole e nelle azioni,  è una benedizione, un vero atto d’amore che non avrò più paura di fare.

Perché amare ed essere uomo, lo sto scoprendo, è anche questo: avere coraggio, e assumersi le proprie responsabilità,  mettersi in gioco, crescere, sbagliare, amarsi e difendersi …e in questo, sento di essere sincero,  di essere vero,  seppur nell’apparente pazzia .
Come non mai, ho avuto forti sensazioni,  di ogni tipo e di ogni colore.
Ho provato ad allontanare, nascondere, negare ciò che mi provoca l’essere attraversato da queste sensazioni. Poi, una volta arreso, le ho accolte.
Arrendermi  mi sta portando a crescere, imparare dai miei sbagli.
Parlare, condividere,  vedere ogni aspetto di me: mi portano ad accettare e desiderare di voler essere un uomo migliore, come amico, fratello, amante, amato, figlio, compagno, padre.
E voler essere amato da una donna in grado di accettare di vivere ogni suo  ruolo, come donna, madre, figlia, compagna, cosicchè l’essere ciò che Sono in tutti i suoi infiniti aspetti abbia di nuovo un senso e possa finalmente manifestarsi nello spazio, nella sua totale completezza.
Un cambiamento che avverrà anche fuori, un movimento che percepisco nel mondo con altre parti di me, diverse profondità, verso ogni anima che incontro.

Per condividere certi momenti niente sciocchezze, ma molte attenzioni.
Mi vengono naturali, mi sono accorto,  quando esiste questa spinta su più livelli.
È una sfida? no, è la vita.
Può essere momentaneo, improvviso, durare un mese un attimo o per tutta la vita, sarà solo una questione di scelta.
Ma sotto questa luna, coincidenza nel segno della fiducia, chiedo alla Sua essenza di accogliere questo messaggio, che la sua sincerità e la sua trasparenza siano capite, e di aiutarmi.
Mi sto già permettendo un grande dono:  esprimere ciò che à per me l’amore Sacro, difenderlo, tornare a vederlo. Consapevole che se non verrà visto, rispettato o accettato e accolto per quello che è, a causa di paure punti di vista ritorsioni o scelte diverse, non cambierà nulla.
Esso tornerà dietro le quinte accudito nel silenzio del cuore… e sfocerà, integro in tutte le sue possibilità, dove troverà terreno fertile, perché è un viaggio che può essere  condiviso se mantenuto nel cuore.

Mi immagino spesso l’intimo contatto, ora, in questo stato di coscienza, alla luce di ciò che è stata la mia esperienza, l’impatto nello sfiorarsi… cosa potrebbe accadere attraverso un semplice bacio o nel fare l’amore… sono ancor più consapevole di cosa possa accadere, di cosa si possa sentire.
La forza dell’universo nella pelle, in ogni poro, in ogni singola cellula.
Ed è per questo che sto imparando a dosare le mie azioni, la mia energia, la mia attenzioni, poiché questo non diventi una dipendenza,  una droga autodistruttiva o un’energia presa e buttata, stuprata.
Per l’amore che provo e vivo ora in me.
Ho rivisto molte cose di me in tutti gli aspetti possibili, ombre e luci.
Ho avuto davvero tutto contro, eppure sono ancora qui ad accorgermi di essere cambiato, benedicendo tutto quello che ho vissuto. E ora sono nel Centro, in crescita, ma soprattutto in pace.

Scrivo tutto ciò qui perché  non voglio dover  dire un giorno “avrei voluto che lo sapeste”.
Perché sarebbe un torto troppo grande anche nei vostri  confronti, per quello che mi attraversa in questo momento.
Ma soprattutto, vorrei sottolineare, non per avere qualcosa in cambio, ma perché desidero che ognuno di voi ascolti ciò che si merita di ricevere;  perché sempre più capisco che siamo attraversati da questo amore che desidera essere visto e conosciuto continuamente; poiché nulla ci appartiene realmente e la più grande fortuna è quella di riconoscere di essere dei canali, solo dei canali, d’amore.
Ora so solo che sto scegliendo un nuovo modo di vedere e vivere la vita, con la serenità di poter dire “Vi porto nel cuore”, la serenità  che io stesso mi porto nel cuore come non mai.
Soprattutto senza più avere paura o essere condizionato.
Vorrei  regalare queste parole al mondo affinché tutti  possano provare questa sensazioni  e liberarsi dalla mediocrità dell’amore mentale.
Ma ora mi onoro e mi accontento di poterla condividere con chi mi leggerà, e che so sarà in grado di accogliermi come la luna riceve la luce del sole, e questo già mi basta.

Segui Danish anche al  LINK.

CERCA OPERATORI OLISTICI

CALENDARIO EVENTI

Nessun evento in programma, consulta lo storico.


ULTIME FAQ

I benefici della Mindfulness

Yoga Reiki Ostetricia

PERCHE' PRATICARE GIOCA YOGA

Yoga Reiki Ostetricia

PERCHE' PRATICARE YOGA IN GRAVIDANZA

Yoga Reiki Ostetricia


Il Portale del Vivere Bene (1)
Tedaka (1)
Centro di Bionaturopatia "La Sorgente" di Mion Andrea
ALLARIA (1)
GeoLam